Le soluzioni offrono la possibilità al visitatore di sperimentare un nuovo modo di fruizione dei contenuti in cui non è il visitatore a cercare le informazioni ma sono i contenuti che catturano la sua attenzione.

Grazie a strategie di localizzazione indoor/outdoor sono proprio i contenuti a proporsi all’attenzione del visitatore, attraverso l’interazione dell’app con i sensori installati accanto ad un quadro o un’opera. In questo modo il visitatore interagisce con l’app ogni volta che giunge in prossimità di un punto di interesse, perché sta seguendo un percorso di visita proposto dall’app o perché semplicemente interessato ad un’opera.